Patrimonio, l'opportuna protezione

Il patrimonio personale può essere esposto a gravi rischi, specie se si esercita un’attività imprenditoriale o professionale.

Infatti nella maggior parte dei casi manca qualsiasi valido schermo tra i beni o risparmi personali ed i creditori dell’impresa.

In primo luogo ciò vale nei confronti dei creditori bancari, cui di norma vengono rilasciate ampie garanzie, che sovente scavalcano anche la limitazione di responsabilità delle Srl e delle Spa. Ma non vanno dimenticati i creditori dell’attività intrapresa.

L’eventuale crisi di impresa può trasformarsi dunque in crisi del benessere personale e familiare.

Un impatto simile può avere l’applicazione delle norme che prevedono la responsabilità personale degli amministratori delle società nei confronti di eventuali danneggiati e nei confronti del fisco. Frutto di un’evoluzione legislativa non più recentissima, sono spesso ignorate o non tenute in debito conto.

Lo stesso si può dire della responsabilità del professionista nei confronti dei clienti o di altri operatori ad elevata specializzazione, non solo nell’ambito medico.

 

A fronte di tutto questo esistono strumenti in grado di tutelare il patrimonio personale e familiare. A seconda dei casi possono essere di natura previdenziale, assicurativa, giuridica. Frequentemente dovrà trattarsi di una adeguata combinazione di negozi giuridici e prodotti finanziario-assicurativi.

 

Per proteggere il proprio patrimonio ed ottenere la serenità presente e futura della propria famiglia, una pianificazione corretta è molto preziosa. Gli strumenti di protezione adottati devono essere ragionevoli, leciti e predisposti per tempo, quando l’azienda o l’attività professionale sono in salute e quando l’interessato è nelle migliori condizioni per fare scelte ben ponderate.

Quando invece i problemi sono già apparsi, appare anche la tentazione di affidarsi a “soluzioni” che sono spesso costose in termini di rischi, onorari e commissioni, rivelandosi poi inefficaci o precarie.

Infine la pianificazione deve essere fatta prendendo in esame contemporaneamente tutto il panorama delle esigenze dell’interessato e dei suoi famigliari, al fine di non sacrificare il benessere presente alla tutela nei confronti di un evento ipotetico. 

 

Lo Studio può orientare il Cliente nell’analisi delle proprie esigenze e nella conoscenza delle forme di tutela più adeguate.

Può inoltre coordinarsi con i consulenti legali e fiscali del Cliente ed assisterlo nella trattativa con gli operatori che offrono le opportune soluzioni. E’ infatti in grado di misurare il reale valore economico e finanziario delle diverse opportunità che si presentano, aiutando l’interessato a costruire tutele che si inseriscano armoniosamente nel suo contesto personale e familiare.